5 consigli utili: Come comportarsi alla prima vacanza insieme al tuo compagno gay.

Il vero amore è quella forza invisibile che sposta il mondo intero e come tale appassiona incredibilmente tutto e tutti.
L’amore è amore, l’amore è universale ma l’amore tra due uomini gay è una lancinante emozione capace di dare non solo forti emozioni ma anche energia, elargisce il potere e ha la grande capacità di mutare, cambiare non solo la propria vita ma/e anche quella altrui.
L’inverno è arrivato da un bel pezzo, il Natale è alle porte e le vacanze estive per alcuni sono solo un lontano ricordo. Per alcuni rimane un bellissimo ricordo e per altri una pessima esperienza. Dipende da come sono andate le cose durante le vacanze. Non è scontato che le vacanze siano sempre belle e fatte solo di piacevoli momenti e gradevoli ricordi.
L’inverno. Questo periodo dell’anno è molto atteso da tutti proprio perché finalmente arrivano anche le vacanze invernali e in tanti si preparano a viaggiare, per svagare la mente e togliersi di dosso quella stanchezza che durante l’anno sbarra la ragione.
Per molte coppie omosessuali formate da non molto si tratta del loro primo viaggio insieme, per altre l’ennesimo periodo dell’anno dove bisogna valutare con cura e decidere cosa fare, per altri è solo un altro momento dell’anno dove dedicarsi allo svago autentico oppure è un altro viaggio o vacanza da aggiungere alla lista delle avventure già fatte insieme durante questo periodo dell’anno o/e degli anni passati insieme.

Consigli utili: Come comportarsi alla prima vacanza insieme al tuo compagno gay.

Soffermiamoci alla prima vacanza che una coppia gay fa insieme e vediamo qualche consiglio utile su cosa fare e come comportarsi in modo tale da rendere questo periodo dell’anno indimenticabili (nel senso positivo).

Le prime volte le vacanze fatte in due sono davvero molto difficili perché spesso si cammina in un campo “minato”. Durante le vacanze gli uomini omosessuali si contendono la posizione all’interno della coppia gay, chi d’indole è tendenzialmente leader tende a definire ancora di più il suo ruolo durante il periodo di vacanze e alla lunga può far emergere irritabilità.
Dall’altro canto a chi tendenzialmente piace, essere guidato dal proprio compagno inizia a pesare questo fatto e tende a prendere posizione e ricuperare il terreno che prima cedeva volentieri. Successivamente, si rischia di passare da, tu sei la luce dei miei occhi a lontano da essi, di solito in questo intervallo il passaggio è davvero spiccio.

In questo articolo il nostro gay matchmaker della prima e l’unica VERA Agenzia di Incontri seri Gay d’Italia Élite Men Connections con una lunga esperienza nel campo delle agenzie matrimoniali, specializzato in quella per solo uomini omosessuali.

Vediamo insieme 5 consigli utili per la prima vacanza a due.

Il nostro Consulente dell’agenzia matrimoniale gay Italia con sede a Milano ci darà alcuni consigli e vari informazioni utili da adoperare per andare d’accordo con il proprio compagno, stare bene ed essere felici e passare una piacevole vacanza di coppia gay insieme.

5. Sei innamorato di un uomo gay? Prendete una solida posizione e siate onesti con il vostro compagno.
Non accontentate mai in modo superficiale il vostro compagno, fidanzato, marito… , per nessun motivo il vostro compagno deve accontentarsi delle vostre scelte solo perché a te sembrano ideali per entrambi.
Non siate accomodanti soltanto per paura di risultare “pesanti” e perdere la stima che lui ha di te.
Prendete sempre e comunque una posizione e parlate con il vostro compagno in modo molto sincero, se non amate quella meta che lui suggerisce per passare insieme le vacanze invernali ditelo tranquillamente.
Non cercate di piacere a tutti i costi, date la vostra opinione e prendetevi la responsabilità di scegliere. Agli uomini omosessuali piace l’uomo gay che ha carattere, che dice la sua senza nessun timore.
Confrontarsi in modo sincero è la cosa migliore per entrambi e così facendo eviterete momenti di nervosismi e sarete entrambi contenti di trovarsi in quel luogo a passare dei giorni insieme al vostro compagno.

4. Keep Calm and Smile On! Uomini Gay: Nessuno è perfetto.

Abbiate pazienza!
La perfezione non esiste e gli imprevisti fanno parte delle vacanze. Spesso, proprio quando siamo convinti di aver organizzato tutto nei minimi dettagli e aver programmato il tutto in modo impeccabile capita che ci siano dei piccoli cambiamenti di percorso per cose che non dipendono da noi.
Bisogna capire e accettare che ci sono anche i contrattempi, aeri cancellati, treni in ritardo, persone che disdicono o non si presentano come da accordi… mare mosso e sabbia non come nelle foto, alberghi abitati da persone chiassose e ristoranti con personale poco professionale…
Accettate gli imprevisti come una cosa naturale, può capitare a tutti. Quindi, niente musi lunghi, silenzi da interpretare da esorcisti e sono severamente vietate le lamentele continue.
Se si presenta un problema parlate con il vostro compagno. Parlate con calma e non litigate. C’è sempre una soluzione a qualsiasi problema e se/quando vi trovate davanti ad un problema che non si può risolvere state zitti e adattatevi. Esattamente così come fa il vostro compagno. Non rovinatevi le vacanze per una cosa che non funziona come da pianificazione iniziale.

3. Se hai una relazione seria gay? Siate attivi e concreti. Abbandonate la pigrizia.
Se prima di partire se avete fatto una lista di una serie di cose da fare durante le vacanze cercate di essere coerenti e non lasciatevi sottomettere dalla pigrizia. Anche nel caso di stanchezza e poca voglia di fare determinate cose impegnatevi al massimo per rispettare gli accordi presi con il vostro compagno. In questo modo non solo accumulerete tante altre avventure e visiterete posti nuovi ma accumulerete anche tantissimi emozionanti e momenti belli da condividere con gli altri e soprattutto renderete molto più felice anche il vostro compagno.

2. Hai una storia d’amore con un uomo gay? Vivi e lascia vivere.
Avere un compagno non significa appropriarsi della vita altrui. Stare insieme significa avere piena fiducia e rispettare gli spazzi altrui. Non sempre è bello stare affibbiati in ogni istante per tutto il periodo delle vacanze. Bisogna tagliarsi dei piccoli spazzi per se e lasciar respirare anche il vostro compagno.
Esempio. Se il vostro compagno ha voglia di stare in albergo per riposare voi potette uscire per conto vostro a fare una passeggiata. Se il vostro lui va in una SPA, voi andate tranquillamente ad esplorare il centro storico.

1. Hai iniziato a frequentare un uomo gay e vuoi una relazione seria? Rispetto reciproco. Non tutti siamo uguali.
Siamo uomini omosessuali ma prima di tutto siamo esseri singolari e le peculiarità caratteriali, i gusti speciali ci contraddistinguono e fanno di noi un essere unico.
Rispetta sempre il suo modo di essere e i suoi gusti. Non vi scandalizzate se al vostro compagno non piace il pesce e preferisce la carne, se predilige stare seduto su una panchina e guardare il tramonto piuttosto che visitare l’ennesima cattedrale e al teatro non ci vuole mettere piede.
Non fattevi un dramma se non ha i tuoi stessi gusti. Discutete e trovate un accordo che sta bene a entrambi, ma mai fare cose che non vi va di fare e ma cercare di convincere o trascinare controvoglia il vostro compagno a fare cose che realmente non ha il piacere di fare.
L’amore, quello vero tutti lo proviamo ma non ogni volta siamo capaci di riconoscere di quale amore si tratti.
Se è vero amore siamo pronti a devolvere, assolvere, accogliere, ammettere, riconoscere.
State ben attenti e valutate bene, ma cascare in quella forma d’amore asfissiante che in realtà e solo una forma di possesso di prepotenza e di egoismo che provoca forti dispiaceri.
Vi abbiamo svelato alcuni importanti e piccoli confidenziali consigli su come trasformare le tue prime vacanze con il tuo compagno in momenti indimenticabili.

NOTA. Questo articolo è concepito per puro scopo di informazione. I punti di vista espressi sono soltanto quelli dell’autore e non devono essere intesi come istruzioni di un esperto né tanto meno, come ordini. Il lettore è responsabile delle proprie azioni quando si tratta di leggere un articolo.
By: GuruGuy Élite Men Connections Tutti i diritti riservati.
E’ vietata la riproduzione totale o parziale e la distribuzione con qualsiasi mezzo delle notizie di Élite Men Connections, salvo espliciti e specifici accordi in materia e con citazione della fonte. Violazioni saranno perseguite ai sensi di legge.