3 curiosi segreti: come sedurre un uomo gay single e avere una relazione seria gay

3 curiosi segreti: come sedurre un uomo gay single e avere una relazione seria gay

By |2018-12-07T18:47:40+00:007 December 2018|

Sei un uomo gay single, desideri una relazione seria e stabile con un uomo omosessuale il quale ti piace ma non sai come conquistarlo? Ecco 3 curiosi segreti …!

 

Esiste un modo per far sì che un uomo gay si innamori di te. L’more è una bellissima sensazione e tutti noi speriamo di provarla almeno una volta nella vita, ma puoi controllarlo ? In primo luogo vogliamo precisare che la scienza e svariati studi confermano che tutti gli uomini gay single agiscono con gli stessi modelli psicologici per quanto concerne la selezione del partner con il quale desiderano avere una relazione seria e duratura.

Ti sveleremo alcuni importanti piccoli segreti su come trasformare dei sentimenti in profondo amore.

Benissimo, tanto per avviare questo tema così aggraziato come quello della seduzione di un uomo gay, prima di tutto è utile sapere e precisare che non esiste una teoria che non può sbagliare per conquistare un uomo omosessuale perché prima di tutto bisogna incontrare l’uomo gay giusto.

Neppure nel caso i cui incontri l’uomo omosessuale che ti piace si può limitare tutto a dei consigli altrui per di più dati per mezzo di un testo scritto sotto forma di un articolo senza conoscerti e che in realtà ha lo scopo di informare gli uomini gay i quali desiderano e cercano di trovare un compagno gay con il quale instaurare un relazione seria gay per la vita.

Ci sono dei trucchi psicologici che possono far sì che un uomo gay single si innamori di te?

Certo che ci sono.

Per sapere di più in modo più dettagliato e specifico su come sedurre un uomo gay single in modo facile e del tutto naturale sarebbe meglio recarsi fisicamente presso gli uffici dell’Agenzia per single gay Italia di Élite Men Connections con sede legale a Milano e parlare con i consulenti nonché esperti di incontri seri tra uomini gay. Dal duemila è ormai sinonimo di eccellenza. Élite Men Connections è l’unica realtà italiana conosciuta come la vera Agenzia Matrimoniale Gay oppure Gay Matchmaking Agency Italia.

Ma ovviamente qualcosa si può fare, con l’aiuto della psicologia, grazie alla lunga esperienza nel campo delle relazioni serie tra uomini gay ci sono e vi daremo delle tattiche per conquistare un uomo gay e creare una relazione stabile.

In questo articolo, in modo molto semplice e pratico, ti spieghiamo alcune tecniche su come sedurre un uomo omosessuale in modo del tutto naturale vivendo solo il l’atto piacevole dell’incontro e della conoscenza con il ragazzo gay con il quale hai deciso di avere un primo appuntamento.

In seguito ti spieghiamo anche come stimolare un uomo gay single e suscitare in lui la curiosità e aumentare la sua voglia di te, di esigere con coerenza e tanta fermezza la voglia di conoscerti meglio. Così facendo diventerà tutto più intrigante e creerà con te un legame fisico che lo farà impazzire.

Partiamo da una considerazione fondamentale e che quasi mai si sente parlare, eppure è la A, B, C di un incontro tra due persone. In questo caso non si parla solo di un incontro tra due ragazzi omosessuali che si incontrano in un appuntamento d’amore ma vale per qualsiasi tipo di incontro, appuntamento, colloquio, meeting e riunioni tra persone.

  1. La temperatura corporea. Ti sveleremo alcuni importanti piccoli segreti su come controllare la temperatura corporea in un tuo primo incontro con un uomo gay single e trasformare dei piccoli impulsi, vaghe sensazioni di piacere in profondo amore gay.

Regola numero tre. Per quanto possa risultare romantico, pratico o interessante è severamente vietato organizzare un appuntamento e incontrarsi davanti a una gelateria con il ragazzo gay che ti interessa. Questo luogo non va bene e va vietato a tutti costi proprio perché ordinare un gelato al primo appuntamento è una cosa gravissima e rischi di trovarti di vivere momenti agghiaccianti con l’uomo che ti piace.

Può sembrare strano questo suggerimento che per la buona parte delle persone da sempre è considerato come una cosa molto piacevole e spesso portiamo il nostro uomo a prendere un gelato e dopo fare quattro passi, ci si siede in una panchina, ci si accarezza la mano e in seguito ci si arriva anche al bacio e cosi via.

Quello che non sappiamo o meglio una buona parte di noi ignora è il fatto che c’è una connessione elevata tra la temperatura corporea e il suo stato psicologico.

Quanto pare quando fisicamente abbiamo caldo è molto più probabile che siamo più gentili e amichevoli con le altre persone, di conseguenza nel nostro caso siamo più portati a rapportarsi e creare un legame con l’uomo che abbiamo accanto.

Scegliere sempre luoghi, cibi e bevande caldi in modo che l’incontro con il tuo uomo abbia successo. Questo è molto importante perché in modo inconsapevole aiuta a suscitare la fiducia dell’uomo che ti interessa conquistare.

  1. Ci sono dei trucchi psicologici che possono far sì che un uomo gay single si innamori di te?

Certo che ci sono e ti mostreremo uno molto speciale anche se è molto semplice da mettere in pratica.

Il contatto visivo prolungato tra due uomini gay in un primo appuntamento è fondamentale.

Spesso sentiamo dire che gli occhi sono lo specchio dell’anima. Quante volte abbiamo riso e ridicolizzato questa dichiarazione alquanto antica. In realtà, conoscere i vantaggi di un contatto visivo prolungato è davvero molto importante.

Diversi studiosi confermano che il contatto visivo prolungato è l’epitome della tensione e l’espansione romantica anche tra due uomini omosessuali. La scienza dimostra i suoi effetti sorprendenti e per molti scienziati sono definiti come effetti miracolosi. Questo l’hanno confermato anche le coppie gay formate intervistate dall’agenzia per single gay di Milano Élite Men Connections.

Ripercorrendo la storia abbiamo scoperto che chiunque abbia provato a misurare l’amore ha trovato la risposta negli occhi. Con chi facciamo una chiacchiera sincera e piacevole, tendenzialmente lo guardiamo negli occhi molto volentieri. È una cosa del tutto naturale.

Le coppie di uomini omosessuali innamorate hanno tutte l’abitudine di guardarsi negli occhi durante una conversazione e si cercano con gli occhi anche in mezzo agli altri, come può essere una cena o un gruppo di persone dove si parla tranquillamente di più o di meno.

Guardare negli occhi un uomo gay può non solo essere la conseguenza dell’essere due uomini gay innamorati, ma anche la ragione di ciò.

Può essere uno di quei motivi che crea il passaggio naturale da uno stato di due uomini gay single che si incontrano in un primo appuntamento allo stato di due uomini gay innamorati che si guardano negli occhi perché legati da un sentimento forte come l’amore.

Che cosa succede esattamente quando guardi a lungo negli occhi un uomo gay?

Quando guardi qualcuno per un lungo intervallo, spesso condizioni i pensieri e influenzi la mente della persona perché richiama alla mente e rivive ciò che è la l’aspetto amoroso, di conseguenza la persona ti guarda in modo passionale e agli suoi occhi raggiungi il massimo del romanticismo . Il sistema nervoso inizia a produrre la fenilammina che provoca la sensazione che proviamo quando ci innamoriamo, le farfalle nello stomaco, un aumento della frequenza cardiaca e abbiamo le mani calde.

Come si potrebbe resistere ?

Non bisogna avere paura di stabilire un contatto visivo con chi ti piace, forse getterà le basi per una tua futura relazione.

  1. La potenza e il mistero delle pupille: Le dimensioni contano?

Detto così ci porta a pensare ad altre misure e a tal proposito e palese che l’attrazione per un uomo gay passa anche per le sue misure intime. Al pari dell’altezza, del girovita e delle spalle. Lo afferma uno studio dell’Università di Ottawa. Insieme all’intesa erotica, il cosiddetto il ruolo sessuale, le dimensioni contano in una relazione tra due uomini gay. Certo, ognuno ha i propri gusti e canoni di riferimento, ma per chi è curioso di sapere qual è la misura media maschile, a svelarla è una ricerca inglese del King’s College London, che per la prima volta nella storia dell’andrologia, ha studiato oltre 15mila peni in tutto il mondo, stabilendo così uno standard condiviso: 13,12 centimetri di lunghezza.

Ma oggi ci dedichiamo ad altre misure, ossia le dimensioni delle pupille. È risaputo che quando guardi qualcuno che ti piace, le tue pupille diventano più grandi. Sorprendentemente può attrarre anche l’uomo gay il quale ti piace.

Come si può mettere in pratica?

Non è che possiamo controllare le dimensioni di certe parti del nostro corpo, men di meno quelle delle nostre pupille.

È vero, non puoi.

Ma sotto questo aspetto per fortuna puoi rendere adatte le condizioni perché ciò avvenga.

Abbassa le luci, usa le candele invece delle lampade o vai in un ristorante che è rinomato per la sua atmosfera rilassante.

In questo modo funzionerà esattamente nel modo in cui ti serve.

L’amore è una bellissima sensazione e tutti noi speriamo di provarla almeno una volta nella vita, ma puoi controllarlo?

Certo che puoi.

Insomma, quando più sei bravo a presentarti, tanti più pensieri positivi lascerai nella mente di una persona e ti penserà anche quando non sei presente.

Non hai mai una seconda possibilità di fare una prima buona impressione.

Giusto?

Cerca di essere la migliore versione di te stessa ogni singolo giorno, non solo quando vuoi piacere a qualcuno o vuoi conquistare un uomo gay.

Questi sono tutti piccoli trucchi che devi saper per trasformare una piccola sensazione in una relazione seria gay.

Tuttavia, non dimenticare non è la fine del mondo se un uomo gay il quale ti piace non condivide i tuoi stessi sentimenti, significa solo che la tua anima gemella gay è ancora là fuori e vedrai che una volta che l’hai incontrata non avrai più bisogno di trucchi per farla innamorare di te.