Come mantenere una relazione gay stabile

Come mantenere una relazione gay stabile

By |2020-06-15T17:52:36+00:0015 June 2020|

3 consigli. Una relazione gay stabile non è immune da tentazioni, ma si può mantenere sana.

Vivere una relazione gay stabile è il desiderio che affligge gli uomini gay single in cerca dell’uomo gay giusto e come mantenere una relazione gay stabile felice è ciò che tormenta le nuove coppie gay esclusive formate da non molto. Nella redazione della nostra Agenzia matrimoniale gay, ogni giorno arrivano lettere di ragazzi gay che si sono fidanzati e come di solito succede in ogni nuova coppia all’inizio i partner vivono una sorta di magia e si sentono privilegiati.

Trova il tuo compagno di vita con noi di Élite. Dì Addio alle APP e vivi l’amore che sogni. Clicca QUI

C’è chi crede alla fortuna e chi ringrazia l’universo per aver incontrato l’uomo gay giusto e sono talmente felici che sono terrorizzati dall’idea di svegliarsi dal sogno meraviglioso che stanno vivendo. Tenere in piedi una relazione gay felice non è la cosa più facile del mondo, ma, chiaramente non è neanche così impossibile come molti credono. Nel nostro blog e nella rubrica “Gay Love Coach” i nostri Gay Matchmakers e i Love Coach ne parlano spesso e offrono svariati consigli agli uomini omosessuali su come alimentare una relazione e farla durare nel tempo senza cadere nella noia che di solito fa decapitare le relazioni gay dopo un po’ di tempo.

Se una relazione è forte non corre il rischio di essere disfatta dal primo “tentatore” che si avvicina ai partner della coppia, e i momenti difficili (una volta superati) uniscono ancora di più le due persone. Una squadra non può non comunicare, i giocatori non si possono permettere il lusso di agire ognuno per conto loro, ma si uniscono per raggiungere l’obbiettivo comune per essere tutti soddisfatti. Per raggiungere gli obbiettivi prefissati si devono tutti allenare e collaborare, ogni giorno giusto? E bene, sì. È esattamente così anche per le coppie gay. Una buona parte degli uomini omosessuali non hanno figli (purtroppo in Italia questo SOGNO è ancora molto difficile da realizzarsi, anche se per fortuna sono in aumento i padri arcobaleno) e di conseguenza l’unico obbiettivo finale è quello di essere una coppia gay felice. Ecco perché oggi vi voglio dare alcuni consigli utili su come mantenere viva la vostra relazione.

  1. Per mantenere una relazione gay stabile bisogna comunicare.

Due uomini gay decidono di stare insieme per svariati motivi e non tutti sono uniti da un autentico amore viscerale. Spesso, durante le consulenze di gay love coaching viene fori che i due partner gay inizialmente hanno deciso di stare insieme perché “consumati” dalla solitudine. Quindi se scegli il tuo compagno perché sei spinto da un bisogno (una forte necessità) significa che non hai soddisfatto un tuo desiderio di vivere l’amore, ma hai soddisfatto un tuo bisogno di avere accanto qualcuno. Di conseguenza, dopo avere soddisfatto quel bisogno ne sentirai l’urgenza di appagare altri  bisogni connessi al tuo malessere interiore. Come dice il nostro Dott. Alessandro Castelli D’Élite “quando vi sentite soli, tristi o depressi adottate un cane, non cercate un fidanzato”.  Dopodiché, è molto importante la comunicazione tra i partner. Con il passare del tempo si comunica sempre di meno e i malesseri pian, piano rendono la presenza dell’altro scontata e la noia inizia a soffocare quel sentimento meraviglioso che gli aveva incantati inizialmente. Ecco perché la comunicazione è molto importante. Esprimetevi senza paura.  Comunicate al vostro partner le vostre esigenze, perplessità e soddisfatte il più possibile i desideri dell’un, l’altro. Non fatevi rapire dalla noia. Ri-inventatevi. Sempre.

  1. Per mantenere una relazione gay stabile prima bisogna conoscersi bene.

Moltissimo uomini gay dicono di aver subito un colpo di fulmine a ciel sereno, si sono innamorati sin da subito dal primo incontro. Questa situazione può risultare molto romantica perché le favole ci insegnano questo. Ma la vera vita è completamente differente.  Chi vive queste situazioni, presto è destinato a scoprire che la persona che hanno scelto come compagno di vita, in realtà è uno sconosciuto.  In poche parole questi uomini gay (single) si sono innamorati dell’idea dell’amore, si sono lasciati trascinare dall’emozione del momento perché l’idea di avere un compagno a tutti i costi era diventata una specie di ossessione.

Non puoi amare uno sconosciuto. Per innamorarsi veramente non basta incontrare un uomo gay che soddisfa soltanto alcuno dei tuoi canoni di bellezza, ma deve corrispondere anche con i tuoi valori fondamentali. Non basta chiedere ad un uomo se è single e se desidera una relazione gay stabile per sceglierlo come compagno di vita. una persona va frequentata, va conosciuta con calma per poter valutare se è davvero lui l’uomo che sogni di avere al tuo fianco per il resto della tua vita. Non avere mai fretta di innamorarti, abbi fretta di amarti sempre di più e nel momento che sei convinti di bastarti a quel punto il tuo cuore ha lo spazio necessario per iniziare a battere anche per qualcun altro, sarà proprio lui che ti renderà ancora più felice ed è proprio con lui che non sarai mai sazio di ricevere amore. Perché? Perché tu ti ami, sei felice, saprai dare amore ed è il vero amore; quello autentico che tiene unite due anime per sempre.

  1. Per mantenere una relazione gay stabile bisogna conservare gli spazi individuali.

L’errore generale che spesso commettono gli uomini gay quando si fidanzano è quello di vivere l’uno per l’altro. All’inizio la cosa dona una sensazione favolosa, ma a lungo andare fa mancare l’aria. Avere un compagno non significa rinunciare alla tua vita, non devi distanziarti dalle persone che frequentavi prima, non devi rinunciare alle tue passioni e passare sempre il tempo solo con il tuo compagno. Gli spazzi individuali sono un po’ come quella famosa caverna dove i maschi (non solo gli omosessuali) hanno bisogno di ritirarsi per riposare la testa, per staccare dalla vita quotidiana. La caverna è indispensabile per rigenerarsi. Permette gli uomini di meditare sui problemi e trovare delle soluzioni per poi affrontare la vita con più gioia. Quando la famosa caverna viene a mancare per mancanza di spazzi individuali i due partner entrano in panico e l’ansia invade la serenità della coppia. Quando si è in uno stato di guerra il dialogo non c’è più e il rapporto di coppia è destinato a finire. Senza lo spazio individuale, presto i due partner avranno la sensazione di essere in un carcere e la voglia di evadere diventa sempre più forte. Spesso, ci si rende conto quando si inizia a rimanere incastrati alle porte di casa perché le corna sono talmente grandi che non si possono più ignorare.

Ultimo consiglio.

Chi è dell’idea che un paio di corna non fanno male a nessuno (non è una questione morale, ognuno ha la sua) ricordatevi che “Ci sono tradimenti che portano alla rottura e rotture che portano al tradimento, ma il denominatore comune rimane sempre l’infelicità”.

FINE

A cura di Libertino Sviolinata.

Seduzione Gay

info@elitemenconnections.it

Autore di vari testi pubblicati sul BLOG di Élite. Abile cultore della seduzione maschile gay, dotato di intensa finezza, astuzia, consapevolezza e autenticità. L’uomo arnese munito di tempestive soluzioni domina uno schizzo anomalo di charme seducente, capace di trovare posizioni idonee e creare movimenti strategici in grado di stimolare simultaneamente anima e mente, donando al corpo una carica sensoriale di estrema beatitudine. Oratore eccezionale, capace di penetrare l’anima di chicchessia e soddisfare in pieno i desideri dei maschi omosessuali in cerca dell’anima gemella.
Mettiti in CONTATTO con Libertino Sviolinata adesso CLICCA QUI.

Fallo adesso! Sai… , Molti “poi” diventano “mai” Tu fallo adesso! FALLO SUBITO, clicca QUI.


IL NOSTRO SUCCESSO È LA TUA MIGLIORE GARANZIA! Entra QUI e vedi chi di speciale abbiamo per te. Tanti anni di successi senza precedenti e migliaia di clienti soddisfatti.

I nostri perspicaci Matchmaker, esperti in relazioni serie per uomini gay, dal 2000 stanno contribuendo positivamente alla vita amorosa degli uomini omosessuali che vivono in ITALIA, ogni giorno.

UNISCITI A NOI e trova la tua anima gemella.

DATTI ANCHE TU LA POSSIBILITÀ DI INCONTRARE DELLE PERSONE SPECIALI CHE PER CONTO TUO NON CONOSCERESTI MAI.

NON LASCIARE LE TUE RELAZIONI AL CASO, POSSIAMO AIUTARTI A FAR ACCADERE GRANDI COSE. POTREBBE DAVVERO ESSERE L’INIZIO DI QUALCOSA DI MERAVIGLIOSO.

DÌ ADDIO ALLE APP! UNISCITI A NOI. CONTATTACI QUI