Come e dove trovare l’uomo gay giusto

Come e dove trovare l’uomo gay giusto

By |2020-08-03T10:53:38+00:0016 May 2020|

Ecco ciò che serve a chi è stato tradito in amore e non riesce a trovare il compagno gay giusto.

Gentile Dott. Alessandro dell’Agenzia Matrimoniale Gay e di Incontri Seri Élite Men Connections,

mi chiamo Saro, sono un uomo gay scapolo, ho 43 anni  sono originario di Roma e vivo a Milano. Sono single da 4 anni e sto cercando l’uomo gay giusto per me perché desidero davvero tanto avere di nuovo una relazione gay stabile e duratura ed essere felice con un nuovo compagno, ma faccio molta fatica a trovarlo. Durante questi anni da uomo gay single ho conosciuto molti uomini omosessuali, ma nessuno di loro era l’uomo giusto per me. In passato ho sofferto molto per amore, soprattutto dopo l’ultima relazione con il mio ex fidanzato. Ho vissuto con lui una bella storia d’amore per molti anni (almeno così credo), anche se visto come è andata a finire il nostro rapporto mi sono venuti dei seri dubbi. Improvvisamente ho scoperto di essere stato tradito. Mi spiego; quasi per caso sono venuto a conoscenza che il mio compagno di allora aveva un’amante omosessuale da ben 2 anni. La loro storia era stabile, nel senso che il mio ex compagno faceva una doppia vita e io non mi ero accorto assolutamente di nulla. Sono rimasto molto male e mi sono sentito un vero fallito come uomo. Il mio amore più grande, l’uomo che avevo scelto come il mio compagno di vita mi tradiva alla mia insaputa e io credevo fosse felice con me a suo fianco. Ci siamo lasciati e oggi lui continua la sua storia d’amore con l’uomo che ai tempi aveva scelto come amante segreto.

Per molto tempo non ho voluto frequentare altri uomini omosessuali nemmeno per sesso, perché a me il sesso piace solo se sono coinvolto anche emotivamente, non riesco a fare sesso con uomini gay che non conosco. Non giudico chi lo fa, ma non fa per me. Poi, ho iniziato a conoscere qualche uomo gay single, non Le nascondo che alcuni erano o sembravano anche brave persone, ma c’era sempre qualcosa che mi faceva arrestare ed ero incapace di instaurare un rapporto sereno. Avevo sempre la sensazione che mi nascondessero qualcosa, non riuscivo a fidarmi e di conseguenza chiudevo la conoscenza. Spesso, gli amici mi dicono che non agisco in modo corretto, mi dicono che sono diventato un poco “cinico”, ma nel mio profondo ho voglia di avere un compagno, ho voglia di una nuova storia d’amore con un uomo gay serio, ma faccio fatica a fidarmi di nuovo.

Ultimamente, sento che il mio desiderio è più forte, più reale, è quasi tangibile perché la notte quando torno a casa un senso di solitudine e di tristezza s’impadronisce di me. Il mio letto matrimoniale diventa sempre più grande e io mi sento sempre più solo. Non riesco ad essere felice di tutte le cose positive che mi circondano. Sento di volere tanto avere accanto un compagno e condividere con lui la mia quotidianità, ma credo che nel profondo ho paura di soffrire di nuovo. Non penso di essere una cattiva persona e so di meritare di essere felice, ma in giro (credo) non c’è tanta gente seria e leale alla quale potersi fidare e lasciarsi andare all’amore. Sembra che gli uomini gay vogliano solo divertirsi e rimanere fedeli al proprio compagno sia un sacrificio che in pochi sono disposti al farlo, mentre per me è una cosa naturale, è un piacere avere un rapporto bastato sulla fiducia reciproca. Da sempre sono stato un uomo gay monogamo e ci credo soltanto nella coppia gay esclusiva, ciò non significa che io abbiamo pregiudizi sulle coppie gay aperte o poli amorose.

Lei che è uno preparato e conosce meglio di chiunque l’anima degli uomini omosessuali in quanto Gay Love Coach & Gay Matchmaker cosa mi consiglia per poter trovare la mia anima gemella?

Caro Saro,

l’uomo gay giusto, ovvero la sua anima gemella gay, non sa di essere l’uomo gay per ricercato nel mondo omosessuale.

Spesso è associato ad un’ambizione viscerale che gli uomini single idealizzano e lo ricorrono invano. Quando si è sigle e si è alla ricerca dell’uomo gay giusto chi fa degli incontri con ipotetici partner si augura sempre che l’uomo che stanno per incontrare sia quello giusto. Infatti, se ci fosse una persona in grado di esaudire questo desiderio ci sarebbe una grande fila di persone. In realtà così non lo è, o meglio, non esiste una persona in grado di esaudire certi desideri, specialmente quando si parla d’amore. Lei con la sua storia ci insegna che non è facile trovare l’uomo gay giusto con il quale passare il resto della sua vita senza avere paura che da un giorno all’altro tutto l’amore che provavi per quell’uomo possa svanire. Non si può pensare di trovare il compagno di vita e non avere nemmeno il pensiero che lui un giorno si possa innamorare di un altro uomo. Nulla è per sempre, tanto meno l’amore. Come l’ho detto più volte non c’è una formula magica per trovare l’anima gemella, ma nel suo caso mi sento di darle qualche consiglio utile per aiutarla ad aumentare la fiducia nei confronti degli uomini omosessuali, ed abbandonare le credenze limitanti che si sono create in lei e che le impediscono di trovare la sua anima gemella.

Abbandonare il senso della paura e del fallimento è un buon inizio per trovare l’uomo gay giusto.

Ma chi è l’uomo gay giusto?

Quando si cerca a tutti i costi di trovare la persona giusta di solito ci si immagina di trovarlo in ogni uomo omosessuale che incontriamo per la prima volta, ma nella maggior pare dei casi (come nel suo) si tratta di un bisogno e non di un reale e piacevole desidero di voler condividere la sua quotidianità con un uomo del quale si è innamorato. La delusione amorosa subita a causa del suo ex compagno il quale aveva l’amante per anni e che poi l’ha abbandonato per sempre l’ha fatto molto soffrire, ma il dolore è ancora troppo fresco. Il che non le permette di trovare la sua anima gemella che di sicura la sta cercando da qualche parte. Ma anche nel caso la dovesse incontrare lei non la noterebbe proprio perché il suo cuore è ancora avvolto nel dolore del passato.

Inconsciamente ha costruito delle mura per proteggerti da un altro simile eventuale dispiacere. Da una parte le mura sono utili, perché la proteggono, ma dall’altro la isolano e tengono fuori tutti gli ipotetici amori. È vero è che lei in qualche modo si auto convince che gli uomini che conosce hanno sempre la tendenza di tradire, cosi come ha fatto il suo ex fidanzato. Lei erroneamente è convinto che gli uomini gay non sono monogami perché è vittima della sua credenza limitante che le accennavo prima. Gli uomini omosessuali monogami ci sono e ci sono molto di più di quanto la maggior parte delle persone credono. Lo dimostra il fatto che all’Agenzia Matrimoniale Gay e di Incontri Seri  Elite Men Connections, ogni giorno arrivano decine e decine di uomini e ragazzi gay single che non soltanto desiderano una relazione seria e stabile, ma tutti desiderano una relazione gay esclusiva, sono tutti, ma proprio tutti per la coppia monogama, quindi si metta nella testa che non è l’unico uomo fedele e monogamo della sua meravigliosa Milano. Le mura che lei ha costruito le sono utile all’inizio, ma ora la stanno danneggiando. Si deve liberare il prima possibile e se da solo le viene difficile può chiedere un poco d’aiuto QUI al nostra Gay Love Coach.

Lei si sente ancora ferito e la cosa la fa sentire come un uomo fallito e di conseguenza allontano gli uomini che le si avvicinano. Ma si domandi quanto tempo ancora potrebbe resistere all’amore? Quanto tempo ancora resisterà al desiderio di avere tra le sue braccia un uomo gay che l’ama? Per quanti anni ancora passerà il suo compleanno, natale e le vacanze da solo o con gli amici?

Lei dice di essere pronto e cerca l’amore, questo è già una cosa molto bella e positiva, ma se è ancora convinto che gli uomini gay onesti non esistono di certo questo non è lo spirito giusto per incontralo.

Metta da parte il passato, lascia andare il suo ex fidanzato, lascialo vivere con chi ha scelto lui (che on è lei), si liberi da i sensi di colpa. Può essere che lei sia innocente, probabilmente anche lei ha le sue colpe, tutto può essere, ma la cosa certa è che se non lascia alle spalle il suo passato l’uomo gay giusto non arriverà mai. Potrebbe arrivare qualcuno che soddisferà il suo bisogno di avere accanto un uomo, riempire il suo letto dare calore alla sua casa , ma difficilmente riuscirà a scaldarle anche il cuore. Il dolore e la rabbia acceca, e andare alla cieca non porta a fare la scelta giusta, al massimo verrà scelto. Essere scelto, è questo che vuole dalla sua vita?

Deve avere fiducia nelle persone e riconquistare la voglia di vivere una storia d’amore senza il timore di essere tradito, ingannato e abbandonato.

Si faccia aiutare.

Un Gay Matchmaker e un Gay Love Coach di Élite sicuramente potrebbe aiutarla in questo cammino verso l’amore, che per lei sembra che non sia poi così semplice da percorrere da solo. Lei pian, piano deve cambiare il suo modo di pensare negativo. Si deve proiettare verso l’amore e non verso la delusione e la sofferenza.

Dopo tutto quello che ha passato e sta passando ancora non può pensare di andare nelle chat di incontri gay e sperare di trovare l’uomo gay giusto. È ancora troppo fragile per supportare altre delusioni che spesso causano gli incontri organizzati nelle App Gay online. In questo momento la sua anima gemella esiste soltanto nella tua mente, mentre l’uomo gay giusto c’è da qualche parte che la sta aspettando, magari si è appena iscritto a Élite Men Connections e uno dei nostri gay matchmaker vi potrebbe mettere in contatto. Se il gay matchmaker di Elite decide di presentarvi significa che siete perfetti uno per l’altro. Datti anche tu un’opportunità CLICCA QUI

Nessuno mai è davvero perfetto, ma l’importante è che quell’uomo gay nello specifico, sia perfetto per lei e lei lo sia per lui.

Trovare il compagno gay giusto con l’utilizzo delle chat, nei locali ecc. non è la cosa più facile del mondo. Ormai sa che esiste un’alternativa piacevole e che si chiama Élite Men Connections Italia.

Fine.

Onori la sua dignità e sii felice.

Io lo spero e glielo auguro con tutto il cuore.

Alessandro.

Gay-Coach-Love

Élite Men Connections – Gay Love Coach

Mettiti in CONTATTO con il nostro Gay Love Coach adesso CLICCA QUI.

Fallo adesso! Sai… , Molti “poi” diventano “mai” Tu fallo adesso! FALLO SUBITO, clicca QUI.


IL NOSTRO SUCCESSO È LA TUA MIGLIORE GARANZIA! Entra QUI e vedi chi di speciale abbiamo per te. Tanti anni di successi senza precedenti e migliaia di clienti soddisfatti.

I nostri perspicaci Gay Love Coach, i nostri meravigliosi Gay Matchmaker, il nostro intero staff di esperti in relazioni serie per uomini gay, dal 2000 stanno contribuendo positivamente alla vita amorosa degli uomini omosessuali che vivono in ITALIA, ogni giorno.

UNISCITI A NOI e trova la tua felicità interiore e/o la tua anima gemella.

DATTI ANCHE TU LA POSSIBILITÀ DI INCONTRARE DELLE PERSONE SPECIALI CHE PER CONTO TUO NON CONOSCERESTI MAI.

NON LASCIARE LE TUE RELAZIONI AL CASO, POSSIAMO AIUTARTI A FAR ACCADERE GRANDI COSE. POTREBBE DAVVERO ESSERE L’INIZIO DI QUALCOSA DI MERAVIGLIOSO.

DÌ ADDIO ALLE APP! UNISCITI A NOI. CONTATTACI QUI