Come convertire un’avventura di sesso in una relazione seria gay

Come convertire un’avventura di sesso in una relazione seria gay

By |2020-02-21T09:27:52+00:0020 December 2019|

Mi sono innamorato del mio TrombAmico Gay e vorrei una relazione seria con lui

Faccio il Gay Matchmaker da parecchi anni e da quando lavoro per Elite Men Connections Italia – L’Agenzia Matrimoniale Gay e di Incontri seri, ricevo moltissime e-mail dagli uomini omosessuali che vivono in Italia, dove mi chiedono svariati consigli. Spesso le e-mail riguardano alla sfera affettiva, su come trovare l’anima gemella gay e dove incontrare uomini gay seri per una relazione seria e stabile. Di questi argomenti ho già parlato più volte, ma adesso, predo spunto dalla lettera di un mio adorato lettore il quale mi segue da parecchio tempo che chiamerò Caio Sempronio (per riservatezza, Caio Sempronio è un nome di fantasia) dove, appunto tra le altre cose, racconta che si è innamorato di un ragazzo con il quale aveva un’avventura di sesso. Lo stesso Caio lo definisce come TrombAmico e mi chiede alcuni consigli su come trasformare (se è possibile) un’avventura di sesso in una relazione seria. Come sempre, pubblicherò la mia risposta sotto forma di consigli, ma per ovvi motivi di riservatezza, non pubblicherò la sua e-mail. Inoltre, ci tengo a precisare che non esiste nessuna “formula magica” per trasformare un trombamico in un fidanzato fedele e premuroso.

Ma cosa fare quando si desidera convertire l’avventura di sesso in una relazione seria gay?

A chi non è mai capitato di avere o desiderare un TrombAmico Gay? Se non vogliamo essere ipocriti, mi viene da dire a tutti, ma per non esagerare diciamo quasi a tutti.
Oggi ci occuperemo di un tema abbastanza caldo e soprattutto attuale dato che una buona parte delle persone single in generale (non solo gli uomini gay), fanno alcuni incontri principalmente per avere una conoscenza abbastanza superficiale, intendo, senza legami e senza impegni, proprio perché da ambedue le parti c’è la chiarezza sin dall’inizio. Entrambi sanno bene che l’intento di organizzare un incontro, fondamentalmente, è per avere un rapporto di solo sesso svincolato (meglio conosciuto, come avventura di sesso) e se l’incontro funziona ed entrambi si sono trovati bene l’incontro si ripete anche più volte ed ecco che emerge il famoso trombamico del quale ne parlava Caio Sempronio nella sua e-mail. Basandomi sulla sua e-mail che mi ha inviato, darò al mio adorabile lettore alcuni consigli potentissimi e mi auguro che siano utili anche a te che stai leggendo questo pezzo.

1. Non ti sottovalutare la fiducia in te stessa è una vera potenza.

Quando incontri il tuo TrombAmico Gay cerca di non andare subito al dunque, trovati qualsiasi scusa e prendi un po’ di tempo prima di fare sesso. Cerca di instaurare una conservazione, ma non andare sul privato, sii vago, non fare troppe domande. Farlo parlare. Mentre lui parla guardalo dritto negli occhi e ascolta attentamente quello che dice, cerca di non contradirlo molto, ma evita anche di dire: ah sì, sì, certo! Hai ragione, anche quando non sei d’accordo, deve capire che oltre ad avere un cervello funzionante hai anche un tuo carattere. Potresti anche dare origine qualche complimento sincero e se lo ricevi da lui non ringraziarlo mai, accetta il suo complimento, non discutere mai quando ricevi delle lodi, non ti emozionare e continua la tua conversazione tranquillamente. Così risulterai un uomo sicuro di sé e rimarrà incantato.

2. Prenditi cura della tua salute psicofisica.

Prendersi cura della tua salute ci sono dei grandissimi vantaggi che vanno a tuo favore. Le persone che si curano non passano mai inosservate e attirano sempre l’attenzione di chi è amante del sano. D’altronde tu desideri una relazione sana con una persona sana. Se prima rimandavi di fare dello sport per mancanza di tempo o cose del genere organizzati meglio, trovati un modo per fare delle attività fisiche. Se la selezione del cibo sano non era il tuo hobby preferito evita di mangiare cose non sane. Cerca di esaminare meglio il suo stile di abbigliamento e osserva la sua reazione su quello che indossi. Comprare qualche vestito nuovo ed avere un atteggiamento da adulatore potrebbe renderti ancora più interessante ai suoi occhi, ma attenzione a non sconvolgere il tuo modo di essere.

3. Sii originale, rivela le tue vere passioni e assicurati che lui sappia dei tuoi successi.

Cura in maniera impeccabile ogni aspetto del tuo carattere, presta molta attenzione al tuo modo di essere e fai in modo che venga fori la parte più brillante di te. Se hai dei hobby decenti parlane con lui senza vergogna, ma se giochi playstation in continuazione e le chat gay sono i tuoi passatempi preferiti, sono due le cose da fare, 1 smettere e 2 evitare di parlarne con lui. Essere appassionati di qualcosa e parlarne in maniera distaccata crea soltanto confusione e spegne ogni tipo di entusiasmo. Se hai avuto dei successi in qualsiasi campo parlane con lui, digli le tue sensazioni o raccontagli dei tuo progetti (evita di parlare o fare battute su voi due come una ipotetica coppia) e vedrai che tutto verrà da sé, in maniera del tutto naturale.

4. Gli uomini gay di successo e ambiziosi sono dannatamente sexy.

Sii cordiale non soltanto con lui, ma anche con gli altri. Il mondo è pieno di cafoni e nessuno vorrebbe avere accanto come compagno di vita una persona prepotente, tantomeno un cafone. I veri gentiluomini gay sono molto ricercati degli uomini omosessuali che cercano un compagno serio per una relazione stabile.

5. Sii passionale, curioso, ma mai invadente.

Tieni sempre presente e non dimenticare (non ancora) il perché vi siete incontrati le prime volte e il tipo di rapporto che avete instaurato, non ti comportare improvvisamente come un fidanzato con lui. Il fatto che abbia davvero voglia di conoscerlo meglio non giustificherebbe la tua ipotetica intrusione nella sua vita privata. Chiedi, ma mai troppo. Lascia che sia lui ad aprirsi con te, fagli capire che sei una persona fidata.
Sii passionale, ma non insistere troppo per vederlo. Lascia che sia lui a cercarti e non dire sempre sì. A volte devi dire di NO, anche se in realtà muori dalla voglia di rivederlo. Ti basta un semplice “NO, non posso”, ma evita di dare delle spiegazioni (non sei il suo fidanzato), quando lo cerchi e lui ti dice di no, non fare il disperato, fai finta di niente e ricordati di non chiedere il perché, non farlo sentire un Dio, 1 perché in realtà non lo è e 2 perché in questo modo aumenterà l ’interesse nei tuoi confronti.

6. Trattalo come una persona qualunque, un conoscente, poi come un amico e dopo come un fidanzato.

L’amicizia è la forma d’amore più sublime che esiste, eppure, purtroppo, se ne parla così poco. È il sogno di ogni uomo omosessuale avere accanto un compagno che nello stesso tempo lo consideri anche come il suo migliore amico. Pertanto è importante comprenderlo senza mai giudicarlo.

Fine.

 


IL NOSTRO SUCCESSO È LA TUA MIGLIORE GARANZIA! Entra QUI e vedi chi di speciale abbiamo per te. Tanti anni di successi senza precedenti e migliaia di clienti soddisfatti.

I nostri perspicaci Matchmaker, esperti in relazioni serie per uomini gay, dal 2000 stanno contribuendo positivamente alla vita degli uomini omosessuali che vivono in ITALIA, ogni giorno. UNISCITI A NOI e trova la tua anima gemella.

DATTI ANCHE TU LA POSSIBILITÀ DI INCONTRARE DELLE PERSONE SPECIALI CHE PER CONTO TUO NON CONOSCERESTI MAI.

NON LASCIARE LE TUE RELAZIONI AL CASO, POSSIAMO AIUTARTI A FAR ACCADERE GRANDI COSE. POTREBBE DAVVERO ESSERE L’INIZIO DI QUALCOSA DI MERAVIGLIOSO.

DÌ ADDIO ALLE APP! CONTATTACI QUI